HOMEPAGE| La FLORA| Ambiente| Paesi| Villacidrese| Guspinese| oOOo--(-)--oOOo| METEO| Economia| Cultura| Ambiente|

Euphorbia dendroides  L.

Famiglia Euphorbiaceae 

Nome comune

Euforbia arborescente

 

Nome Sardo

Lua (Villacidro), Lua de monti (Campidano), Lattorighe (Logudoro),  Lattùrighe de monte (Logudoro), Lattorighe de monte (Logudoro), Lattorigu (loc. diverse), Lutturigu di monti (Sassarese), Laturike (Lula), Runzae monte (Nuorese).

 

Notizie generali

Specie indigena tipica della macchia mediterranea.
Arbusto caducifoglio e legnoso diffuso in tutta la Sardegna, dalle zone costiere a quelle montane interne.
L’euforbia, contrariamente ad altre caducifoglie, perde le foglie a fine primavera e va in riposo vegetativo,  in modo da affrontare l’imminente estate e quindi difendersi dall’aridità, dalla siccità e dalle alte temperature.
Le macchie ad euforbia a fine primavera, inizio estate,  assumono una colorazione rossiccia che attribuiscono al paesaggio della Sardegna un aspetto molto caratteristico, così come mostrano le ultime due foto della macchia costiera.
E’ un’essenza, termofila, eliofila,  e  resistente all'aridità, alle elevate temperature e alla salsedine; si adatta a qualsiasi substrato, ma preferisce ambienti rupestri, semirupestri e terreni calcarei. 
E’ tipica della macchia mediterranea, ma si sviluppa spesso anche nelle garighe o in luoghi isolati,  nei terreni aridi e rocciosi, nelle siepi e ai margini delle strade.
I tessuti dell’euforbia contengono un lattice irritante e tossico che la proteggono dal morso del bestiame.

 

 

Euforbia arborescente - portamento

Portamento

Arbusto alto fino a 2 metri, chioma cupoliforme (a pulvino) di colore variabile: verde-vivo in inverno; verde-giallo in primavera; rosso a fine primavera. Ramificato fin dalla base ma le foglie appaiono solo nei rami terminali.

 

 

Euforbia arborescente - corteccia

Corteccia

Sottile, di color grigio chiaro, con delle screpolature superficiali, spesso profonde.

 

 

Euforbia arborescente - foglie e fiori

Foglie

Oblungo-lanceolate, margine intero, lunghe 2-6 cm, sottili e di colore variabile: verde vivo in inverno; verde-giallo in primavera; rosso a fine primavera.

 

 

Euforbia arborescente - fiori

Fiori

Di colore giallo e molto numerosi, portati in ombrelle terminali a 3-10 raggi.
Fioritura: marzo-aprile

 

 

Euforbia arborescente - frutti

Frutti

Piccola capsula, 3-6 mm, a tre lobi, con all’interno numerosi semini.

 

 

Euforbia arborescente - macchia costiera

Foto 6

Macchia costiera ad euforbia a fine primavera, inizio estate.

 

 

Euforbia arborescente - macchia costiera

Foto 7

Macchia costiera ad euforbia a fine primavera, inizio estate.

© G. P. Madau 2005