HOMEPAGE| La FLORA| Ambiente| Paesi| Villacidrese| Guspinese| oOOo--(-)--oOOo| METEO| Economia| Cultura| Ambiente|

Pistacia terebinthus L. 

Famiglia Anacardiaceae 

Nome comune

Terebinto

 

Nome Sardo

Modditzi era (Fluminese – Sard- merid.),  Eessa ‘e monti (Barbagia), ‘Essa vera (Barbagia),  Silipa (loc. div.),  Modditzi de monti (Sard. merid.).

 

Notizie generali

Specie indigena tipica della macchia mediterranea.
Arbusto o  alberello caducifoglio diffuso in tutta la Sardegna, dalle zone costiere a quelle montane interne, fino ai 600 mt. s.l.m.
E’ una specie eliofila, termofila e frugale,  cioè si adatta a qualsiasi substrato, anche se predilige terreni calcarei.
Spesso viene utilizzato per scopi ornamentali nei parchi, giardini, ville e per siepi.
E un buon portainnesti per il pistacchio, infatti in molte regioni italiane è coltivato anche per questo scopo.
E’ una specie dioica (pianta con  fiori solo maschili o femminili), quindi un aspetto singolare del Terebinto che lo rende molto caratteristico e attraente, soprattutto per scopi ornamentali, è il periodo della fruttificazione poichè si riempie di numerosissime drupe rosse.
Il legno del Terebinto è di ottima qualità per riscaldamento e per la produzione del carbone; al taglio emana un forte odore di resina, così pure le foglie se stropicciate; è un legno duro e profumato.

 

 

Terebinto - portamento

Portamento

Arbusto caducifoglio alto fino a 5 mt, di colore verde scuro, poco ramificato.

 

 

Corteccia

Di colore grigio, ruvida e squamosa da adulta.

 

 

Terebinto - foglie

 

 

Terebinto - foglie

Foglie

Imparipennate, composte, lunghe 8-15 cm; 2-5 foglioline oblungo-lanceolate, lunghe 3-5 cm, margine intero, coriacee; pagina superiore liscia, lucida e di colore verde, con nervature evidenti,  pagina inferiore più chiara e ruvida. Se stropicciate emanano un forte odore di resina.
Le foglie appaiono in contemporanea ai fiori.

 

 

Terebinto - fiori

 

 

Terebinto - frutti

Fiori

Specie dioica (pianta con fiori solo maschili o femminili) a fiori unisessuali in racemi portati nell’ascella delle foglie, di colore verde quelli maschili, e rosso i femminili.
I fiori appaiono in  contemporanea alle foglie.
Fioritura: aprile-giugno

 

 

Terebinto - frutti

 

Frutti

Piccole drupe, sferiche, 5-8 mm, di colore rosso, poi brune a maturità, molto appetite dagli uccelli.
Nella foto sono evidenti due grosse e strane galle.

 

 

Terebinto - galle

Galle

© G. P. Madau 2006